Diritto del lavoro, della previdenza sociale e pubblico impiego
Menu
  • Notizie e sentenze
Mercoledì, 08 Luglio 2020 08:14

Prescrizione dei contributi Inps – Sentenza del tribunale di Verona n. 188/2020

La sentenza 228/2020 del tribunale di Verona ha confermato il consolidato principio giurisprudenziale secondo il quale anche in tema di contributi Inps è necessario l’invio di una valida diffida di pagamento per interrompere il decorso della prescrizione quinquennale.

Nel caso trattato dal Tribunale di Verona è stato accolto il ricorso in opposizione all’avviso di addebito presentato per conto di un professionista dall’avvocato Daniele Mascia. Nel corso del procedimento l’istituto previdenziale ha infatti inutilmente sostenuto l’efficacia interruttiva di una comunicazione della quale peraltro non era stata fornita la prova dell’effettiva ricezione da parte del debitore. Nella sentenza è stato accolto anche il principio per cui il termine di prescrizione decorrente normalmente da quando si perfeziona l’inadempimento contributivo costituendo lo stesso il “momento” da cui può essere fatto valere il relativo diritto.

Contattaci per far valere i tuoi diritti

Siamo a tua disposizione per un consulto.
Fissa un appuntamento telefonando o compilando il modulo sottostante per essere ricontattato

TELEFONO

+39 045 8002316

INDIRIZZO

via Carmelitani Scalzi, 21 - 37122 Verona

Privacy Policy